La tentazione di Gesù

per i cristiani, la questione non è se o non ci troveremo ad affrontare la tentazione, ma il modo in cui risponderemo quando facciamo. in Luca 4:1-2, leggiamo la tentazione di Gesù e come ha risposto. Ecco l'audio da un breve sermone ho predicato su quel passaggio nella mia chiesa a pochi mesi indietro. Volevo guardare tentazione di Gesù ', riflettere sulla sua obbedienza, e pensare a ciò che possiamo imparare da questa scena. Quali sono le cose che dovremmo ricordare in momenti di tentazione? Ecco i punti principali:

io. Dio permette e usa tentazione come parte del suo piano

II. La debolezza non è una scusa per cedere alla tentazione

III. Il tentatore è già stato Sconfitto

La tentazione di Gesù BragOnMyLord

Io prego che sia un incoraggiamento per voi

AZIONI

5 Commenti

  1. N-tahirrispondere

    James 1:13, “Let no one say when he is tempted, “I am being tempted by God”; for God cannot be tempted by evil, and He Himself does not tempt anyone.

    • Ebube_nwadieirispondere

      That’s exactly what I was coming on here to say. God doesn’t use temptation, but he will deliver us from it if we ask.

  2. anonymousrispondere

    He made it clear that he is in no way saying that it is God who tempts us but Satan, il mondo, and our flesh. The Spirit of God led Jesus to be tempted for a specific reason. God uses all temptation, triumph over the temptations, and even the sins we commit for His glory.

  3. BPro_12rispondere

    @ N-tahir @Ebube_nwadiei Please listen to the whole sermon again. Trip isn’t saying that God tempts us. He’s simply saying that God allows it. God allows it so that we may persevere through it by trusting him. If we choose to lay down our selfish desires before God and surrender to his will, a result will be a better relationship with Him, which is ultimately what he wants with us. Why else would he send the thing most important to him, his very Son, to die on a cross for something he didn’t do?